eBay in ribasso, per la prima volta a Natale

AziendeMercati e Finanza

La recessione pesa sui conti di eBay nella quarta trimestrale, ma PayPal e Skype registrano un incremento a due cifre. Allarme deflazione sul prezzo delle keyword per Google

La trimestrale record di Apple , per un attimo, ci aveva fatto dimenticare della recessione; ma la crisi c’è e si riflette non solo sui tagli di Intel e Ericsson (tanto per citare le ultime due ristrutturazioni annunciate), ma anche nella difficile trimestrale di eBay. Il titolo di eBay ha perso il 6% nel dopo-borsa al Nasdaq.

eBay archivia il quarto trimestre, registrando un fatturato in caduta libera del 6,6% a quota 2,04 miliardi di dollari, e utili in crollo verticale del 31% a quota 367 milioni di dollari, pari a 29 centesimi per azione. In controtendenza sono, invece, PayPal e Skype, in crescita a due cifre: i ricavi del sistema di pagamento online, PayPal, registrano un incremento dell’11%, mentre il Voip di Skype ha un rialzo del 26%.

Infine WallStreetwat.com lancia l’allarme deflazione ( in parole povere, l’opposto dell’inflazione, lo sboom dei prezzi) per le keyword vendute da Google (su AdWords): verificheremo nell’imminente trimestrale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore