eBay pensa di vendere Skype

Aziende

Confermate le indiscrezioni degli ultimi mesi: la trimestrale da record ha reso il Voip appetibile per eventuali acquirenti. Nuova offerta flat da Skype per le chiamate dagli Usa al resto del mondo

Dopo mille indiscrezioni susseguitesi negli ultimi mesi, eBay al Financial Times ammette di prendere in considerazione la cessione di Skype.

Dopo essere stata definitiva un affare sopravvalutato da eBay, Skype è cresciuta in un anno del 61%, registrando 126 milioni di dollari di fatturato nel primo trimestre e 309 milioni di utenti nel mondo.

La trimestrale da record ha reso il Voip appetibile per eventuali acquirenti. Tra i papabili potrebbe esserci Google, già impegnata sul fronte della telefonia con la piattaforma mobile open source Android e uscita a mani vuote dall’asta wireless in Usa.

Ma eBay sembra offrire ancora un’ultima chance a Skype, prima di metterla in vendita: o Skype riesce a essere utile e a rendere un buon servizio per il business dell’e-commerce di eBay o prenderà la via della cessione, in cerca di compratori. Entro la fine dell’anno conosceremo la decisione di eBay.

Infine secondo Associated Press Skype potrebbe lanciare una nuova offerta in Usa, per le chiamate oltreoceano in 34 paesi: una flat da 9,95 dollari per le chiamate illimitate, dagli Stati uniti all’Europa, alla Cina, Singapore, Giappone, Australia eccetera.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore