e.Biscom sempre più vicina a Wind?

Aziende

Smentite le voci, rimangono i sospetti e il titolo vola in Piazza Affari

E.Biscom afferma di non avere in corso nessun rifinanziamento del proprio debito. Mentre FastWeb mostrava i progetti di sviluppo per i prossimi anni, e.Biscom negava trattative con Enel sull’ipotesi di fusione con Wind. Il titolo e.Biscom è salito fino al 5% dopo la notizia dell’incarico alle banche d’affari e, dopo le smentite delle società, rimane comunque positivo con un aumento del 3,78% a 47,47 euro. Note banche d’affari arebbero infine valutato la possibilità di importanti sinergie tra le due aziende.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore