Ecco i case in fibra di carbonio

ComponentiWorkspace

Il case più cool presente in fiera è stato quello di Ultra chiamato Carbon
Fibre

CES 2007 – Il case più cool presente in fiera è stato di gran lunga quello di Ultra chiamato Carbon Fibre. Come suggerisce il nome è realizzato attraverso i pannelli superiore e laterali in vera fibra di carbonio, che non ha semplicemente una funzione estetica. All’interno la struttura a vista è in alluminio satinato. La fibra di carbonio è completamente nera ma non dipint a e si possono vedere le nervature del materiale grezzo sotto la finitura lucida. Il pannello e decisamente rigido ed emette un suono acuto se ci si batte sopra, ma è anche straordinariamente leggero. Mentre ogni altro pannello metallico si curva quando lo si prende da un angolo, questo rimane quasi perfettamente diritto. La struttura interna in alluminio è parzialmente a vista e l’ aspetto dell’insieme è molto gradevole. Ma la forma senza sostanza è praticamente inutile, e in questo caso Ultra è riuscita anche ad aggiungere alcune caratteristiche uniche. L’asticella appoggiata contro gli spazi per i drive è chiamata “power bar”e si collega direttamente all’alimentatore principale per distribuire la corrente a tutti i dischi senza usare cavi. Questa soluzione si rivela molto utile quando si assembla un sistema. Ultra non ha voluto fare commenti sul prezzo, ma le auto da corsa non sono mai economiche e non ci aspettiamo di vedere uno di questi oggetti in vendita a buon mercato. La disponibilità è prevista in primavera.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore