Ecco la rivista antipirateria

NetworkProvider e servizi Internet

Non solo spot, ma una vera campagna culturale. Per combattere la pirateria

Il Dipartimento per l’informazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha lanciato una nuova rivista Crimes&Computers (Delitti e Computers), dedicata a addetti ai lavori e al circuito istituzionale. La pirateria multimediale in Italia raggiunge cifre da capogiro: è in grado di sottrarre un miliardo di euro all’anno al mercato legale. Ma non bastano le leggi a combattere la pirateria. Serve, secondo la Presidenza del Consiglio, un cambiamento culturale per inquadrare i reati legati alla pirateria in una cornice legislativa certa. Manca nell’opinione pubblica la percezione del reato: la pirateria, in altre parole, viene percepita come reato minore. Ora il Comitato per la tutela della proprietà intellettuale ha varato una nuova rivista, disponibile anche online.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore