Ecs insieme ai chipset di Intel

ComponentiWorkspace

La nuova generazione di schede madri basate sul chipset Bearlake di Intel

E

CS Elitegroup Computer Systems presenta la nuova generazione di schede madri basate sul chipset Bearlake di Intel al CeBIT 2007. Per CPU a 45nm, con un Front Side Bus a 1333 MHz e memorie DDR3, ECS ha realizzato diverse piattaforme, ideali per l’utilizzo gamer, domestico e d’ufficio, dotate delle ultime tecnologie Intel. Le nuove schede madri P35T-A, G33T-M e Q35T-M, che supportano i chipset di nuova generazione, presto seguiranno le attuali schede P965, G965 e Q965 basate su chipset Broadwater, offrendo prestazioni migliori a tutti i livelli. Le schede madri con i nuovi chipset sono certificate per funzionare perfettamente con gli ultimi processori Intel Core 2 Duo e Intel Core 2 Quad. La P35T-A è progettata per i giocatori e per alte prestazioni, la G33T-M con il suo core grafico integrato è dedicata alla digital home e la Q35T-M garantisce ottime funzionalità per il lavoro d’ufficio. Vieni a vedere tutte queste schede madri allo stand C07, Hall 21. Il chipset del Northbridge supporta una CPU a 45nm, che aumenta enormemente la potenza e l’efficienza. Questi chipset hanno un Front Side Bus a 1333 MHz, memorie DDR3 e funzionano senza problemi con i chip I/O del nuovo Southbridge ICH9 di Intel. La scheda madre P35T-A supporta i processori Intel Core 2 Extreme Quad-Core e dispone di slot PCI Express X16 (X16, X4) con soluzioni dual graphics. La G33T-M supporta CPU Intel Core2 Duo con FSB fino a 1333MHz e Core 2 Quad con FSB fino a 1066MHz. La Q35T-M è equipaggiata con le migliori tecnologie di sicurezza e gestione per piattaforme business.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore