Ecs punta anche sui portatili

LaptopMobility

Elitegroup Computer System annuncia l’acquisizione di Uniwill, produttore di
computer portatili professionali.

L’operazione, prevista per il prossimo 1° dicembre, prevede uno scambio di azioni, quasi 185mila, al prezzo unitario di 19.05 dollari taiwanesi. La fusione tra Elitegroup Computer System (Ecs) e Uniwill porterà all’integrazione delle capacità produttive delle linee di notebook, computer fissi e schede madri. Per Ecs si tratta della seconda acquisizione dall’inizio dell’anno, dopo che a gennaio ha portato a termine l’acquisto della divisione Pc desktop di Tatung. Uniwill è una realtà affermata sul mercato, con una grande esperienza nel segmento dei computer portatili e una solida rete di rapporti con i clienti dell’Odm/Oem. Nel 2005 ha venduto oltre 1.8 milioni di pezzi, raggiungendo profitti per 26.8 miliardi. Con l’acquisizione, Ecs incrementa la propria quota di mercato nel mondo dei portatili Odm, e migliora anche la propria capacità produttiva e di progettazione. A seguito dell’operazione, Ecs diventerà una società con oltre 400 persone impegnate in ricerca e sviluppo, con una capacità produttiva fino a tre milioni di pezzi all’anno. Numeri che le consentiranno di essere tra i primi cinque produttori di notebook a livello mondiale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore