Eizo M1900

Stampanti e perifericheWorkspace

Un monitor 19? con un’ottima resa dei colori e a un prezzo interessante

Questo monitor rappresenta una valida soluzione per ambienti di lavoro dove si svolge elaborazione grafica e progettazione Cad 2d. A un prezzo di poco inferiore ai 500 Euro, M1900 offre infatti una diagonale di 19? e una risoluzione nativa di 1.280×1.024 pixel che, sebbene non particolarmente elevata, consente di disporre di una buona area di lavoro. La qualità del pannello Tft rilevata dai nostri test si è dimostrata molto buona, con una luminosità di 250 cd/m2 e un contrasto di 700:1. La resa geometrica è allineata a quella di monitor della stessa fascia, malgrado un dot pitch non proprio ridotto (0,297 mm), mentre particolarmente buone si dimostrano le capacità di resa dei colori. L’Eizo M1900 si avvale a questo proposito di un algoritmo interno che trasforma il segnale proveniente dal Pc, in formato 8 bit, in un segnale a 10 bit inviato alla matrice. Ciò produce colori intensi e sfumature continue, che consentono a questo monitor di riprodurre egregiamente immagini ed elementi grafici. Anche i filmati si avvantaggiano di queste caratteristiche e la buona reattività del pannello evita il formarsi dell’effetto scia nella riproduzione di scene con movimenti veloci. Questo monitor è infatti tra i più veloci che abbiamo provato, con un tempo di risposta bianco/ nero di appena 8 ms (Rise time 2 ms, Fall time 6 ms). Il trattamento antiriflesso è decisamente efficace e consente di non risentire nemmeno di una forte luminosità ambientale. Abbiamo però riscontrato che, malgrado un buon angolo di visione di 170° sull’asse orizzontale e 155° sull’asse verticale, la visualizzazione non è completamente uniforme e risente della posizione dell’utente. Se infatti si osserva il monitor e ci si sposta lateralmente è possibile ravvisare un leggero calo di luminosità, soprattutto lungo i lati verticali, con una minima perdita di qualità. Il M1900 dispone comunque di una base che fornisce un’elevata ergonomia e permette di minimizzare questo inconveniente. Oltre alle consuete regolazioni di inclinazione del monitor, posizionabile su angoli che variano da 5° in avanti e 30° indietro, la colonna posteriore permette la regolazione in altezza con un’escursione di 5 cm. In questo modo risulta molto facile trovare la giusta regolazione, praticamente in ogni situazione. Il sistema di sostegno consente inoltre il passaggio dei cavi di alimentazione e del segnale video al suo interno. Il menu Osd integra, oltre alle comuni opzioni di regolazione (luminosità, contrasto, fase e clock), anche un’interessante funzione per il professionista della grafica. Si tratta della possibilità di regolare separatamente i tre colori primari per raggiungere una migliore taratura dello schermo. Tuttavia, nel menu On screen display non abbiamo trovato una regolazione generale del contrasto quindi, se si desidera impostare velocemente il monitor è necessario utilizzare uno dei quattro preset memorizzati (Text, Picture, Movie o sRGB). I pulsanti di controllo del menu sono a nostro avviso un poco caotici, a causa dell’elevato numero e delle serigrafie difficilmente leggibili, ma consentono un rapido accesso alla regolazione di luminosità e del volume degli altoparlanti integrati, senza passare nei diversi sottomenu. Durante l’uso abbiamo inoltre notato la limitata capacità del sistema di sostegno nel ridurre eventuali oscillazione prodotte dall’azione sui tasti o da eventuali scossoni del piano di appoggio. Il Cd in dotazione contiene, oltre a una copia elettronica del manuale, i profili colore del monitor e un’utility di taratura dello schermo. Quest’ultima, attraverso poche schermate, consente di impostare fase, luminosità e variazione gamma, in modo da assicurare la riproduzione delle immagini più fedele possibile. In conclusione, M1900 fornisce un buon compromesso tra prezzo e prestazioni e risulta particolarmente indicato per piccoli studi grafici o di progettazione. Inoltre sono da considerare i ben cinque anni di garanzia offerti on site, con sostituzione immediata del prodotto per il primo anno, e l’help desk telefonico.

Votazione: 88

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore