Emc si accorge di Vmware

CloudServer

Middleware per backup e recovery di Exchange e Sql virtualizzati

Il problema è di assicurare nel miglior modo che i dati associati con i server virtuali siano gestiti nelle operazioni di backup e recovery con la medesima affidabilità dei dati sui server fisici.

Seguendo specifiche richieste dei suoi clienti e mettendo a frutto tecnologia già posseduta al suo interno con il controllo di Vmware e Avamar,

Emc ha iniziato le consegne di un nuovo middleware progettato per semplificare le operazioni di backup e recovery dei dati su due server di Microsoft molto diffusi come Exchange Server e Sql Server, quando sono messi in produzione sulla piattaforma di virtualizzazione di Vmware.

Le attività di backup e recovery funzionano col il nuovo Clarion Ax4 e sono integrate dal software di deduplicazione di provenienza Emc/Avamar, mentre la data protection è affidata a RecoveryPoint. Il software entra in funzione in caso di interruzioni non programmate e consente il backup e la migrazione degli ambienti virtuali senza interruzione del servizio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore