Emergenze via Internet

NetworkProvider e servizi Internet

Il Comune di Venezia ha adottato la soluzione FlexCMP per realizzare un
portale istituzionale che ha anche un servizio multicanale per segnalare le
emergenze

Cittadini e turisti di Venezia possono conoscere tempestivamente, con un semplice click su www.comune.venezia.i , se ci sono emergenze ambientali e il loro livello di gravità. Questo servizio è stato realizzato nel nuovo portale municipale realizzato con la soluzione FlexCMP(www.flexcmp.com), piattaforma per siti accessibili della società

Idea Futura. Il servizio segnalazione delle emergenze on line è predisposto per la multicanalità e la portabilità sui diversi media, ed è gestito in collaborazione con il servizio di Protezione Civile del Comune.

Il portale si aggiorna automaticamente in base al livello di pericolosità dell’emergenza segnalata (codice verde, giallo e rosso) e al suo evolversi. Il massimo livello d’allerta è il codice rosso, che scatta in caso di allarme chimico o di eventi di estrema gravità e di pericolo immediato. In caso di codice rosso, FlexCMP cambia tempestivamente l’home page del portale mostrando con grande risalto l’emergenza in corso e gli aggiornamenti sul suo evolversi, segnalando in ogni pagina del portale l’emergenza in atto. L’Home Page di codice rosso è progettata per essere estremamente veloce al caricamento da ogni dispositivo di accesso (computer, palmare, cellulare, ecc) ed è in grado di sostenere il prevedibile elevatissimo numero di visite al portale che le emergenze possono generare.

?Il servizio di comunicazione d’emergenza via Internet integrato nella nostra piattaforma accessibile può essere gestito dal personale con semplici operazioni eseguibili anche da palmare, spiega Giovanni Scardovi, presidente di Idea Futura. È estremamente utile, perché consente di comunicare e tenere costantemente aggiornati i cittadini sullo stato reale e sul livello di pericolosità delle eventuali emergenze che possono, purtroppo, interessare il territorio del Comune?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore