Emi salta su YouTube

Aziende

L’accordo con l’etichetta discografica permetterà agli utenti del sito di
Google di accedere legalmente ai video musicali degli artisti di Emi

YouTube mette a segno un nuovo accordo, e fa un nuovo passo nella legalità per allontanare da sé le accuse di pirateria (mosse soprattutto da Viacom con una richiesta di risarcimento miliardario). L’accordo con Emi, l’etichetta discografica che ha portato su iTunes la musica senza Drm, permetterà agli utenti del sito di Google di accedere legalmente ai video musicali degli artisti della major. Gli utenti di YouTube, oltre a guardare i videoclip, potranno anche uplodare parti di questi video negli spazi riservati ai contenuti amatoriali home made, creati dagli utenti su YouTube. Chad Hurley, AD e co-fondatore di YouTube, ha così commentato l’accordo: “Con questa intesa tutte e quattro le più importanti major mondiali sono ufficialmente partner di YouTube”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore