Entro il 2014 i tablet sfioreranno metà del mercato Pc

AziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityWorkspace
Canalys: un mercato in pieno boom
4 10 1 commento

La società d’analisi Canalys illustra l’irresistibile ascesa di Samsung, Apple e l’ingresso di Nokia nell’arena dei tablet. Un mercato in pieno boom

I tablet sono destinati a detenere il 50% del mercato Pc. Lo prevede la  società d’analisi Canalys che illustra la crescita di Samsung ed Apple e valuta interessante l’ingresso di Nokia nell’arena dei tablet. Il mercato  delle tavolette multitouch è in pieno boom, dove Amazon ha da poco aggiornato la gamma Kindle Fire Hdx, Google ha rinnovato il Nexus con lo schermo HD, Samsung ha giocato la carta Galaxy Tab, Apple ha lanciato iPad Air, Microsoft ha rilanciato i suoi Surface e Nokia è entrata nel mercato tablet con Lumia 2520.

Secondo Canalys, le vendite di tablet nel terzo trimestre hanno registrato hanno raggiunto il 40% del mercato Pc (in drammatico calo da trimestri); ma potranno raggiungere il 50% entro la fine del 2014, quando i tablet venduti si attesteranno a 285 milioni di unità. Le vendite dei desktop rappresentano il  17% del mercato Pc, a quota 98 milioni di unità. I notebook passeranno al 33% e ammonteranno a 192 milioni di laptop.

Apple e Samsung rimarranno ai vertici del mercato tablet ancora per pochi anni, ma la priorità di Apple continuerà a consistere nel preservare i margini, sebbene l‘iPad non cesserà di perdere market share. Apple è una delle poche aziende, però, che fa soldi e trae profitto dal boom dei tablet, grazie a prodotti Premium ad alta profittabilità in grado di attrarre utenti ad alto valore.

Microsoft dovrebbe migliorare la sua posizione, non solo grazie ai Surface, ma anche grazie all’accordo con Nokia, che ha appena debuttato con il Lumia 2520, un tablet raffinato, dall’inconfondibile design finlandese e con autonomia superiore alle 10 ore. Canalys prevede che Microsoft crescerà dal 2% al 5% entro il 2014. L’acquisizione di Nokia renderà Microsoft un vendor di smart device mobili a tutto tondo, dagli smartphone ai tablet, ma nel 2014 l’azienda di Redmond potrebbe stupirci con una nuova gamma di dispositivi (si vocifera di smartwatch e smartglass).

Come vendor, Microsoft deve dimostrare ai partner di canale e agli utenti consumer che sa guadagnare dal mercato Mobile. È essenziale bilanciare la competitzione con i vendor partner ed abbracciare la mentalità di uno sfidante invece di un ‘incumbent’.

Microsoft deve anche risolvere il problema la coesistenza di Windows Phone e  Windows RT: tre differenti sistemi operativi nell’arena dei smart device potrebbero confondere sia gli sviluppatori che gli utenti consumer.

Ma la domanda di tablet è in crescita. Canalys prevede che dal 2017, saranno venduti 396 milioni di tavolette, il cui form factor continua ad attirare sia utenti consumer che business. I tablet Android hanno da tempo sorpassato iPad.

Conoscete la storia dell’iPad? Misuratevi con un Quiz!

Conoscete Windows Phone? Scopritelo con un Quiz!

Canalys: un mercato in pieno boom
Canalys: un mercato in pieno boom
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore