Entro un mese i nuovi vertici di Telecom Italia

AziendeMercati e Finanza

Il colosso italiano Tlc chiude i primi nove mesi dell’anno con utili e indebitamento in calo. Intanto fanno l’ingresso nel Cda il presidente di Telefonica Cesar Alierta e il direttore generale Julio Linares

Telecom Italia, acquisita dalla spagnola Telefonica e da una cordata italiana di banche, non sembra avere fretta, ma nominerà i nuovi vertici entro un mese.

Lo ha riferito Gilberto Benetton consigliere e socio di Telco. Intanto fanno l’ingresso nel Cda il presidente di Telefonica Cesar Alierta e il direttore generale Julio Linares.

Infini ecco i risultati dei primi nove mesi dell’anno di Telecom Italia: utili pari a 2.220 milioni di euro, in flessione del 6,6% rispetto al 2006; fatturato in crescita dello 0,4% a 23.207 milioni di euro. L’indebitamento finanziario netto si attesta a 37.443 milioni di euro, in calo di 1.732 milioni di euro rispetto al 30 giugno (39.175 milioni).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore