Epson, fotoritocco e restauro fotografico a portata di tutti

Stampanti e perifericheWorkspace

Stampanti multifunzione e scanner capaci di recuperare vecchie fotografie e riportarle a nuova vita, insieme ai ricordi più belli. Epson propone anche laboratori gratuiti per gli appassionati

Quel che il tempo cancella, la memoria può recuperare. E dove non arrivasse la memoria, interviene la tecnologia. A questo devono aver pensato in Epson quando si sono posti come obiettivo il recupero di scatti che raccontano la storia di una città – Bergamo -, memorie di un tempo che non tornerà e che sarebbe stato triste perdere. Grazie al contributo del Laboratorio di restauro fotografico Epson, alcune fotografie sono state recuperate ed ora sono parte integrante della mostra “La Città Visibile”, a cura del Museo Storico del capoluogo lombardo.

Ritoccare le immagini, correggere difetti o porre rimedio a danni causati dal tempo o da episodi accidentali hanno sempre richiesto non solo l’utilizzo di determinati software, ma anche specifiche competenze non sempre alla portata dell’utente medio. Anche per questo motivo Epson ha deciso di creare sessioni di lavoro gratuite (ogni primo giovedì del mese, per informazioni e adesioni scrivere a segreteria@bergamoestoria.it ) per insegnare, a quanti volessero partecipare, come intervenire sulle proprie fotografie per riportarle a nuova vita. “Per noi i ricordi, le emozioni e il vissuto delle persone sono elementi che vanno salvaguardati – afferma Massimo Pizzocri, Amministratore delegato di Epson Italia –. Per questo abbiamo deciso di collaborare con gli organizzatori della mostra La Città Visibile mettendo a disposizione non solo stampanti, scanner e videoproiettori per la mostra, ma impegnandoci a organizzare e supportare in prima persona, con i nostri specialisti, questi corsi con l’intento di preservare e valorizzare l’eredità ed il patrimonio culturale, per il recupero ed il mantenimento della memoria attraverso l’uso della tecnologia”.

Con il tempo le foto invecchiano e tendono a perdere i colori originali sfumando verso un insieme indistinto di chiaroscuri che nascondono i dettagli di un momento, unico e irripetibile, colto dallo scatto della macchina fotografica. Tra le soluzioni proposte da Epson per fermare, in un certo senso, il tempo e fare un balzo all’indietro c’è la multifunzione StylusPhoto PX800FW: stampante, fax, scanner a 4800 dpi, display touchscreen, connettività Wi-Fi, lettore di schede di memoria e possibilità di stampare su CD e DVD. Ma la caratteristica principale è il sistema di correzione delle immagini che avviene direttamente “all’interno” della stampante, senza dover ricorrere al computer: il software integrato riconosce in modo automatico gli elementi presenti nella fotografia, siano essi persone o paesaggi, e ne bilancia correttamente i colori, riportando l’immagine ad uno stato quanto più fedele all’originale. Tutti i passaggi possono essere gestiti tramite il display touchscreen che visualizza il menu, anche in italiano, e i relativi comandi. E’anche possibile definire l’area da stampare, applicare filtri ed effetti prima di procedere con la stampa. Nei negozi Epson StylusPhoto PX800FW si trova a 300 euro iva inclusa.

epsonstylusphotopx800fw.jpg

Epson StylusPhoto PX800FW

Se le fotografie che si vogliono recuperare non sono solamente ingiallite dal tempo, ma strappate, rigate e seriamente danneggiate, Epson propone come soluzione gli scanner Perfection V700 Photo e Perfection V750 Pro: scansioni ad alte risoluzioni, rispettivamente 6400 dpi e 9400 dpi, sistema Dual Lens e tecnologia Digital ICE che permette di rimuovere, in fase di acquisizione, corpi estranei alla fotografia quali granelli di polvere, graffi e increspature.

epsonperfectionv750pro.jpg

Epson Perfection V750 Pro

Perfection V750

Pro si serve di due lampade integrate che illuminano la fotografia da acquisire rendendo così possibile individuare eventuali zone d’ombra proiettate da corpi estranei: queste ombre vengono quindi riconosciute come non appartenenti all’immagine e rimosse – o per meglio dire corrette – dal software in dotazione allo scanner. Questo semplice procedimento consente di eliminare in modo automatico graffi e lesioni, consentendo di intervenire successivamente, se necessario, con appositi programmi di image editing. Opzionale l’adattatore per l’acquisizione di diapositive e negativi. Epson Perfection V700 Photo e Epson Perfection V750 Pro sono a listino rispettivamente al prezzo di 599,00 euro e 799,00 euro.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore