Eredità Nigeriana con truffa

Sicurezza

E’ tornata a circolare la web truffa dell’eredità dalla Nigeria, attraverso un’email inviata da un’affascinante ragazza bionda

Una sedicente ereditiera bionda sta inviando via web inviti a partecipare alla divisione dell’eredità di una vittima di un incidente stradale. Un’offerta decisamente allettante, se non fosse una truffa e la ragazza inesistente. La bufala fa parte della nutrita serie di truffe che vedono coinvolti, di volta in volta, sfortunati dittatori deposti, cacciatori di tesori in possesso di mappe infallibili e eredi di diversi gradi e sopravvissuti a incidenti di tutti i tipi. Purtroppo il problema esiste e in alcuni casi ha gravi ripercussioni, anche perché la truffa utilizza inizialmente il web per attirare le proprie vittime, e poi si sviluppa e si concretizza in contatti con sedicenti studi legali, intermediari e personaggi di dubbia reputazione. Negli Stati Uniti la chiamano la truffa dell’anticipo nigeriano o truffa 419, dal nome della sezione del codice penale che si applica al caso. Secondo fonti dei servizi segreti statunitensi, una quindicina di persone sono addirittura state uccise a causa delle vicende seguite alla truffa via e-mail.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore