Eric Schmidt: Apple Siri è un Google killer

ManagementMarketingWorkspace
Causa contro Apple Siri

Siri è la tecnologia che “dà la voce alle ricerche su iPhone” ma, secondo Eric Schmidt, Siri minaccia Google nel terreno della ricerca online

Siri è il voice assistant di Apple che va oltre alla possibilità di far parlare l’iPhone: Siri è una tecnologia di assistenza vocale che “dà la voce alle ricerche su iPhone”, ma soprattutto segna un significativo sviluppo tecnologico che potrebbe minacciare la ricerca online e mobile di Google.

Scmhidt all’audizione Antitrusty di settembre ha detto che “un’attivazione vocale significa accedere a risposte tramite iPhone, e quindi dimostra un passo nella ricerca“. Apple usa Siri per sfidare Google nel mercato della ricerca online. Google non deve solo guardarsi da Microsoft Bing, la russa Yandex, la cinese Baidu, ma anche da Apple.

Siri sfrutta il microfono per impartire i comandi dell’utente e trasformarli in azioni come ricercare attraverso il network sul Web, configurare reminder e monitorare i prezzi azionari. Siri nasce come “Google killer”. E non è un caso che Siri funzionerà anche sul precedente modello iPhone 4, oltreché sul nuovo iPhone 4S.

Le velleità di Siri come motore di ricerca sono ancora tutte da dimostrare, tuttavia per Eric Schmidt dimostrano che Apple potrebbe essere interessata a questo mercato, dove Google è sotto indagine per verificare se “abusa di posizione dominante”.

ITespresso.it da anni sostiene che Apple potrebbe entrare in rotta di collisione con Google nel fiorente mercato della ricerca online, e ciò soprattutto dopo che Android ha scalzato iOS nel mercato smartphone (e un vendor di Android, l’ex partner Samsung, ha sorpassato iPhone nelle vendite di smartphone mondiali). Inoltre Google Music sta lanciando il guanto a Apple iTunes, e Amazon usa Android per contrastare iPad. Ora Siri potrebbe provare a minacciare Google? Forse è presto per dirlo, ma qualcosa potrebbe bollire in pentola.

Apple Siri su iPhone 4S
iPhone 4S con tecnologia Siri
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore