Esce Sybase Enterprise Portal 5.0

Workspace

Il portale di nuova generazione costi di gestione inferiori, supporto di Web Service e di numerosi application server

Sybase Inc., leader nelle infrastrutture e nellintegrazione per il mercato enterprise, ha annunciato la versione beta di Sybase Enterprise Portal (EP) 5.0, lultima release della soluzione che per il secondo anno consecutivo apparsa allinterno del quadrante Leader nel Magic Quadrant relativo al settore dei portali pubblicato da Gartner Inc. il 1 maggio 2002. Sybase EP 5.0 integra efficacemente tutte le procedure di sviluppo, deployment, amministrazione e monitoraggio assicurando grande semplicit duso e costo totale di gestione molto contenuto un portale Sybase pu essere creato e attivato nellarco di qualche giorno e personalizzato in poche settimane. La suite Portal Studio permette agli utenti privi di particolari competenze tecniche di creare anche i portlet pi complessi in meno di un giorno, sfruttando uninterfaccia grafica che agevola laccesso a modelli, cataloghi e qualunque fonte di informazioni come Web, JSP, XML, HTML, database e Web service. EP 5.0 supporta i pi diffusi application server e le tecnologie standard (Xml, Web Service ecc.). Portal Studio comprende funzioni complete per il workflow, il versioning, la ricerca e il filtraggio dei dati; semplifica il deployment producendo i portlet sotto forma di file XML e le applicazioni di portale sotto forma di archivi enterprise (EAR), e permette di installare i portlet su pi portali ricorrendo ad ununica istanza dei portlet stessi. Sybase EP 5.0 propone un modello innovativo per la realizzazione di applicazioni e-Business basate sul Web. Portal Studio permette agli utenti di integrare i Web service come fonti di dati e applicazioni remote. I portlet estraggono automaticamente le informazioni aggiornate da database interni e da fonti accessibili via Web assicurando contenuti sempre attuali. Portal Framework linfrastruttura tecnologica che aumenta la facilit duso e i livelli di apertura e sicurezza. Unesclusiva tecnologia brevettata permette agli utenti finali di identificare e selezionare contenuti da fonti Web visualizzandoli insieme agli altri elementi che si vogliono inserire nel portale. Una nuova interfaccia grafica comprende un layout di tipo drag-and-drop, il caricamento in parallelo dei portlet e funzioni complete di personalizzazione. Portal Framework aggiunge inoltre il supporto di pi database e application server come Sybase EAServer, Bea WebLogic e Ibm Websphere. Per quanto riguarda la sicurezza, Portal Framework supporta lautenticazione basata su certificati e LDAP (Lightweight Directory Access Protocol), accesso gerarchico role-based, cifratura SSL (Secure Socket Layer), allarmi e auditing multilivello. Larchitettura Portal Framework permette laggiunta di ulteriori portlet server, il binding di portlet a server specifici, e il deployment su servlet engine o application server.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore