Esperienza senza fili

Aziende

Qualcomm e Nortel hanno dimostrato la possibilità di realizzare chiamate end-to-end utilizzando l’emergente tecnologia a banda larga WCDMA

L’esperimento condotto dalle due società ha dimostrato concretamente la possibilità commerciale di dare vita a una nuova era di servizi mobile. Le chiamate effettuate sono state realizzate utilizzando i dispositivi Nortel e le prime soluzioni di microtelefonia disponibili sviluppate intorno al chipset Mobile Station Modem (MSM) MSM6275 di Qualcomm. Per dimostrare la stabilità della connessione in un ambiente reale, le chiamate sono state effettuate verso un’automobile in movimento. I servizi a banda larga simulati durante la connessione hanno compreso giochi interattivi ad alta risoluzione grafica, riproduzione di brani musicali, riproduzione di stream video con qualità Dvd, servizi di tipo ‘push-to-watch’ e accesso ad allegati e-mail di grandi dimensioni. Le due società si sono dichiarate molto soddisfatte dai risultati raggiunti in termini di stabilità e velocità di connessione. In particolare, per scaricare 5 Mbyte di file musicali sono stati necessari meno di 30 secondi, mentre un allegato di posta di 3 Mbyte è stato aperto in soli 20 secondi. I risultati ottenuti in termini di velocità sono quindi confrontabili a quelli attualmente garantiti dalle connessioni di tipo Dsl o Adsl.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore