Esprinet entra nel mercato TLC

NetworkProvider e servizi Internet

Siglato un accordo di distribuzione con Telecom Italia.

Secondo i termini dell’accordo, che segna l’ingresso ufficiale della società nel mercato TLC, che nel 2003, relativamente alla componente ‘apparati per telefonia fissa’, è risultato pari a 4,55 miliardi di euro (fonte: Sirmi, marzo 2004). Grazie all’accordo Esprinet spinge le stime di profitto fra 30 e 40 milioni di euro per il prossimo triennio. Esprinet diventerà distributore per il mercato italiano dei prodotti di telefonia fissa, apparecchi multifunzione, fax, segreterie e di tutte le fasce “cordless” oltre ai relativi servizi Internet. Esprinet metterà a disposizione di Telecom la propria organizzazione di vendita basata su concetti di avanzati di “multicanalità” oltre che la propria piattaforma web ( www.esprinet.com ) capace di veicolare, nel 2003, più del 74% degli ordinativi di acquisto da parte dei rivenditori. “La mission di Esprinet è quella di assecondare le dinamiche della convergenza tecnologica tra IT e TLC accompagnando i corrispondenti cambiamenti commerciali e organizzativi dei propri fornitori, attuali e futuri”- ha commentato Alessandro Cattani, Amministratore Delegato di Esprinet S.p.A.- “In tale contesto l’accordo commerciale con Telecom rappresenta una tappa imprescindibile nel processo di penetrazione, in atto dal 2002, del nostro Gruppo nel mercato esteso della Bit Technology”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore