Esteso il servizio Microsoft Passport

Aziende

Il servizio di autenticazione Passport viene esteso anche ad aziende, network e fornitori di servizi.

Lobiettivo è facilitare e rendere più sicure le operazioni sul web, per favorire e semplificare tutte le transazioni rivolte sia al settore business che al consumer. Sono queste le motivazioni che hanno spinto Microsoft a estendere il servizio di autenticazione Passport a tutte le aziende che vogliono offrire servizi in Rete. In questo modo si dispone di un unico modello di registrazione e riconoscimento, che viene accettato da più situazioni e siti web, in modo da offrire al cliente un servizio di login unico e, al contempo, garantire la massima interoperabilità tra i vari sistemi di autenticazione interni o esterni alle aziende. Passport utilizza lo standard Kerberos, che consente di svolgere le operazioni di autenticazione in modo aperto e condiviso, rimuovendo tutte le difficoltà tecniche finora esistenti. Bob Muglia, group vice presidente di .Net ha invitato tutti ad adottare questo modello comune, in grado di unire i diversi e isolati servizi di autenticazione esistenti in ununica rete sicura, che consenta a utenti, operatori di siti web, aziende e carrier di telecomunicazioni di sfruttare in sicurezza le potenzialità dei servizi web, alla base della nostra strategia .Net.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore