Evoluzione iPhone 3.0

Mobility

Apple ha tolto i veli alla terza generazione del sistema operativo di iPhone, che comprende un centinaio di nuove funzionalità comprese: copia e incolla, email Push, Mms, chiamate VoIp via WiFi e tanti giochi. Mille nuove Api per gli sviluppatori. Il tutto in arrivo per l’estate

Apple ha aggiornato iPhone alla versione 3.0. iPhone 3.0 mette lo smartphone di Apple più in diretta competizione con il Blackberry di Rim e con gli smartphone di fascia aziendale. iPhone 3.0, infatti, aggiunge un centinaio di nuove funzionalità: copia e incolla, email Push, Mms, chiamate VoIp via WiFi e tanti giochi, tastiera estesa, funzionalità di ricerca reali, audio/video streaming, notifiche in background, navigazione su Pc da cellulare (ma se l’operatore darà l’ok), connettività Peer to peer via Bluetooth, video registrazione eccetera. Non è incluso il multitasking. iPhone 3.0, in arrivo per l’estate, sarà gratis per l’iPhone, e costerà 9,95 dollari per iPod Touch.

Gli sviluppatori otterranno mille nuove Api (application programming interfaces), per gestire quelle aree adesso sbloccate, ma finora offi limits: con la nuova Sdk, che sta per essere rilasciata in beta, potranno sfruttare Core Location come base per future applicazioni. EA ha mostrato Sims 3 per iPhone.

Con l’arrivo della terza generazione del sistema operativo, l’iPhone colma il gap con gli altri smartphone: e da gadget glamour e più consumer, diventa un vero smartphone enterprise.

Ma con 17 milioni di iPhone vendute (13,7 solo di iPhone 3G), ben al di sopra dei 10 milioni che Steve Jobs si era prefissato come obiettivo, con 800 milioni di download da App Store, e 25mila applicazioni in catalogo.

Per conoscere le novità più importanti di iPhone 3.0 leggi l’anteprima qui

Per essere sempre aggiornato sulle ultime notizie del mercato iscriviti alle newsletter di NetMediaEurope, clicca qui !

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore