Ex impiegato fa causa a Sharp

Stampanti e perifericheWorkspace

Il ricercatore sostiene di non aver ricevuto il giusto pagamento per una
sua invenzione relativa ai monitor Lcd.

La Sharp afferma di non aver ancora ricevuto alcuna citazione in giudizio. Sta di fatto, però, che un ex impiegato dell’azienda giapponese le ha fatto causa, perché non gli è stata corrisposta la giusta remunerazione per aver inventato una tecnologia rivoluzionaria per i monitor Lcd. Il ricercatore afferma di aver inventato una tecnologia che aumenta l’efficienza dei liquid crystal displays (LCDs), riducendo nel contempo i costi e le risorse energetiche per la produzione dei monitor flat. Secondo l’ex-impiegato, l’ammontare economico della sua invenzione si aggira attorno agli 11.5 miliardi di yen, ma sostiene che intende chiedere molto meno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore