Expo 2015 ad alto tasso tecnologico

Management

Dopo le Olimpiadi invernali di Torino, l’hi-tech italiano potrà mettersi in mostra in gioco all’Esposizione universale. Intanto l titolo Fiera Milano viene sospeso al rialzo a Piazza Affari

Expo 2015 farà rima con hi-tech. Appena archiviata la storica vittoria su Smirne, Milano già pensa a come stupire il mondo con l’ Expo 2015 .

Dopo le Olimpiadi invernali di Torino, l’hi-tech italiano potrà mettersi in mostra in un nuovo scenario di respiro internazionale: un’occasione unica per Milano

e l’Italia digitale per mettersi in gioco. Fotovoltaico, sviluppo sostenibile, Expo Milano tower, bio-alimentare e l’Uomo di Leonardo da Vinci saranno tra i protagonisti alla fiera di Rho-Pero.

Ma non solo. All’Expo si metterà in vetrina anche la frontiera della scienza e della tecnologia, a spaziare dai padiglioni virtuali ai punti informativi touch screen,

dagli hot spot che renderanno Milano wireless (ovunque) al social network sull’Expo Milano social club, dall’Avatar ai Mobile personal assistant per fornire informazioni (su traffico, eventi eccetera) in tempo reale, fino all’olografia. Sarà insomma un’esposizione universale ad alto tasso tecnologico. E una scommessa per la Milano e l’Italia hi-tech.

Del resto l’Expo vale 4 miliardi di euro di investimento, 70mila posti di lavoro e 20 miliardi di business complessivo. Un’occasione da non perdere.

Intanto il titolo Fiera Milano viene sospeso al rialzo a Piazza Affari, con un rialzo potenziale del 30 per cento.

Dì la tua in Blog Café: Expo 2015 a Milano, con l’Uomo Vitruviano simbolo

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore