Expo 2015 fa il punto

ManagementNomine

Il Sindaco di Milano Letizia Moratti ha spiegato cosa sta succedendo dietro le quinte dell’evento. Lucio Stanca sostituirà Glisenti, nel corso dell’assemblea della società fissata per il prossimo 9 aprile

I ritardi dell’ Expo 2015 erano messi in conto: “Questi ritardi credo siano anche normali in un evento come questo e parecchie analogie le possiamo vedere anche con altri paesi che hanno avuto gli stessi ritardi nell’avviare progetti così complessi”, ha affermato il sindaco di Milano Letizia Moratti nei giorni scorsi.

Nelle prossime settimane sarà operativa la società di gestione di Expo dopo le dimissioni di Paolo Glisenti, che verrà sostituito dall’ex Ministro dell’Innovazione Lucio Stanca. La nomina di Stanca avverrà formalmente nel corso dell’assemblea della società fissata per il prossimo 9 aprile, una scelta che è stata accolta favorevolmente e con fiducia dal mondo delle aziende IT. ( Guarda la videointervista a Roberto Masiero, Presidente di Idc International ).

Ecco Expo 2015 in cifre: l’evento lavora su 480 progetti internazional i;ha messo a segno 20

accordi siglati con città italiane; sono previsti 100 ettar i di cui la metà a verde; Milano avrà nell’Expo 2015 una grande opportunità turistica, con la creazione di 70.000 posti di lavoro stimati.

Dì la tua in Blog Cafè: Le tre V (stretta, larga e aperta) di Vaciago e l’Expo 2015

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore