F-Secure difende dal mondo sommerso

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

L’azienda presenta Client Security 7, per la lotta preventiva a rootkit,
spyware e malware sconosciuti

È disponibile sul mercato italiano F-Secure Client Security 7, la nuova soluzione dell’azienda finlandese che fa fare un balzo in avanti alla tecnologia per la sicurezza dei PC aziendali, offrendo protezione non solo dai virus, ma anche da minacce sconosciute e rootkit. Client Security 7 (a partire da 72 euro per utente) effettua la lotta preventiva a rootkit, spyware e malware sconosciuto. F-secure (Pad. 17, Stand F09) a Infosecurity svela la tecnologia DeepGuard offre protezione completa contro il malware sconosciuto, aggiungendo alla tecnologia anti-virus signature-based nuovi metodi di protezione preventiva quali tecniche euristiche realtime, sandboxing e monitoraggio comportamentale. Anziché limitarsi ad analizzare i programmi maligni una volta che questi sono entrati nel sistema, DeepGuard monitora in modo continuo e in tempo reale il comportamento del software, effettuando scansioni mirate a individuare comportamenti sospetti e a bloccare attività potenzialmente rischiose. Nuove funzionalità anche per F-Secure Policy Manager 7, lo strumento di amministrazione integrato nel prodotto, che offre ora un’unica funzione per la gestione remota sia di Blacklight sia di DeepGuard e che consente agli amministratori IT di installare, configurare, aggiornare e monitorare tutte le soluzioni per la sicurezza dell’azienda da un’unica postazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore