F-Secure lancia Internet Security 2006

firewallSicurezza

È destinata alla protezione domestica e al mercato consumer la suite integrata dell’azienda. Con un occhio vigile sulla cyber navigazione dei bimbi

F-Secure presenta la soluzione dedicata alla protezione domestica, e non solo: Internet Security 2006. La suite di sicurezza firmata F-Secure spazia dall’antivirus all’antispyware, dal blocco dei siti Internet “pericolosi” fino al timer per limitare le ore trascorse dai bambini a navigare sul Web. I bambini del nuovo millennio sono sempre più “tecnologici”: navigano su Internet da quando hanno 4 anni e usano il cellulare già a 6. F-secure svela Internet Security 2006, destinato al mercato consumer, e in particolare ai bambini in Rete e alle loro famiglie: il programma infatti introduce una nuova funzione di controllo del tempo di navigazione in rete, che si aggiunge a quella già disponibile nella precedente versione, che consente di impedire l’accesso a contenuti inappropriati da parte dei bambini. F-Secure Internet Security 2006, da oggi disponibile anche in Italia, è un pacchetto integrato di soluzioni di sicurezza, che include non solo l’antivirus ma anche strumenti per proteggere le famiglie dalle sempre più numerose minacce via Internet: spyware, adware, spam, worm, contenuti pericolosi per i bambini e phishing. Insieme a questo pacchetto, viene presentato F-Secure Anti-Virus 2006: entrambi i prodotti includono un sistema antispyware mirato a contrastare il problema dell’installazione inconsapevole di programmi spia o adware che può verificarsi quando si scaricano/scambiano da Internet giochi, musica, film eccetera. L’antivirus di F-Secure è in grado di identificare lo spyware prima che si installi sul Pc. Sia Internet Security 2006 sia Anti-Virus 2006 integrano inoltre l’esclusiva tecnologia BlackLight di F-Secure, presentata all’inizio di quest’anno per contrastare il fenomeno dei rootkit, tool che gli hacker utilizzano per mascherare gli assalti ai sistemi delle loro vittime e che spesso non vengono individuati dai comuni prodotti di sicurezza. Infine correda la suite un Real-time

Blackhole

List, la funzionalità antispamming e anti

phishing che fa riferimento, tra l’altro, a un database di indirizzi IP di noti spammer o organizzazioni dedite allo spamming per garantire un’accuratezza maggiore nell’identificazione e blocco della posta indesiderata. Antidialer protegge da addebiti illeciti sulla bolletta telefonica in seguito a particolari tipi di attacchi di hacking. F-Secure ha incluso nei suoi nuovi prodotti la possibilità, limitata agli acquirenti europei, di provare gratuitamente per un mese il software F-Secure Mobile Anti-Virus, che difende gli smartphone Symbian contro attacchi di virus. Tra le altre funzioni di Internet Security 2006 e Anti-Virus 2006, va sottolineato che dall’interfaccia permette l’accesso alla F-Secure Virus World Map che contiene descrizioni delle infezioni da virus raggruppate per diffusione geografica ( http://worldmap.f-secure.com/vwweb/en/previous_day ), oltre a un tutorial e-learning intuitivo, che insegna l’uso corretto e completo del prodotto, illustrandone i principi della sicurezza informatica (consultabile al link http://support.f-secure.com/enu/home/elearning/is2006el_ita/start.htm ).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore