F-Secure: Stop alle password facili da indovinare

MarketingSicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Secondo una ricerca commissionata da F-Secure, circa il 20% degli utenti Internet in Germania, Regno Unito e Svezia usa un’unica password per tutti i servizi, dall’online banking, alle e-mail, ai videogiochi online

Alcuni utenti mettono come password: 12345. Mai password fu più banale. Se le password finiscono nelle mani sbagliate le conseguenze personali ed economiche possono essere disastrose. Nonostante molte persone utilizzino le password in modo responsabile, sono ancora troppi a usarne una sola per qualsiasi tipo di servizio.

Secondo una ricerca commissionata da F-Secure, circa il 20% degli utenti Internet in Germania, Regno Unito e Svezia usa un’unica password per tutti i servizi, dall’online banking, alle e-mail, ai videogiochi online. Circa il 20% degli intervistati scrive le proprie password su pezzi di carta, mentre l’8% le dimentica facilmente ed è costretto a cambiarle spesso. “Trovandosi oggi a gestire un numero considerevole di dati per l’accesso online, gli utenti spesso cadono nella tentazione di usare solo una o due password per qualsiasi servizio”, ha dichiarato Sean Sullivan, Security Advisor di F-Secure. “Sfortunatamente, si tratta di un metodo che può portare a spiacevoli conseguenze, poiché molti sono cybercriminali che cercano continuamente nuovi modi per rubare le password e sfruttarle a loro vantaggio”.

Un’altra indagine di F-Secure condotta in sette Paesi rivela che, in media, solo il 50% di chi utilizza dispositivi mobili protegge il proprio telefono con una password. Secondo lo studio, i tedeschi sono i più consapevoli dal punto di vista della sicurezza, con il 68% che utilizza password, mentre britannici (27%) e americani (13%) restano parecchio indietro in termini di utilizzo sicuro dei dispositivi mobili.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore