F-Secure protegge dagli attacchi su smartphone

CyberwarSicurezza

Il nuovo attacco denial-of-service SMS Curse of Silence blocca la funzione Sms degli smartphone, impedendo la ricezione di nuovi messaggi di testo. Sono immuni S60 3rd Edition Feature Pack 2 e 5th Edition

SMS Curse of Silence” è il nuovo exploit che colpisce molti modelli di smartphone basati su Symbian OS. Così battezzato da Tobias Engel, il ricercatore che lo ha individuato e spiegato aella venticinquesima edizione del Chaos Communications Congress di Berlino. SMS Curse of Silence r ende inutilizzabile la funzione SMS, impedendo ai cellulari di ricevere nuovi messaggi.

Questo attacco denial-of-service consiste nell’invio di uno o più SMS anomali al cellulare preso di mira, colpendo solo la funzione SMS e lasciando inalterate tutte le altre. I modelli di smartphone meno recenti non mostrano segni visibili dell’avvenuto attacco, mentre quelli più nuovi possono segnalare esaurimento di memoria o mostrare continuamente l’icona d i ricezione di nuovi SMS.

Gli smartphone vulnerabili a questo tipo di attacco comprendono i dispositivi UIQ, S60 2nd Edition Feature Pack 2 e 3, 3rd Edition e 3rd Edition Feature Pack 1. Sono invece immuni i modelli S60 3rd Edition Feature Pack 2 e 5th Edition.

Lanciare questo genere di attacchi non richiede una particolare preparazione tecnica, proprio per questo esiste il rischio che aumentino a dismisura, diventando una vera e propria seccatura”, ha illustrato Miska Repo, Country Manager di F-Secure Italia. “Dal canto nostro, abbiamo già provveduto a fornire un aggiornamento di sicurezza ai nostri clienti di F-Secure Mobile Security”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore