Facciamo un po di wardriving?

MobilityNetworkWlan

In seguito allevoluzione del Wi-Fi e della praticita della connessione in rete senza fili, si sta diffondendo una nuova moda fra i grandi appassionati di Internet il c.d. wardriving

USA – Dopo aver fortemente conquistato lattenzione delle Nazioni piu avanzate tecnologicamente, adesso Internet sta lentamente monopolizzando anche lo spazio aereo dei centri urbani, dove e possibile intercettare i segnali di reti senza fili che consentono di navigare in tutta liberta. Infatti, a brevissimo tempo dalla nascita di avanzati sistemi di connessione wireless (come il famoso standard 802.11b, ovvero Wi-Fi), si sta sviluppando una nuova moda fra i piu grandi intenditori e amanti del web il c.d. wardriving. Il neologismo, coniato da Pete Sheply, indica lattivita di uscire in giro per la citta alla scoperta di zone coperte da reti senza fili per la connessione a Internet. Questo termine e composto dalle parole war, che indica guerra, battaglia, e da driving, che significa guidare, e rende lidea di quanto sia battagliera la ricerca di segnali di reti senza fili che escono in qualche modo da abitazioni, uffici, ecc. Il wardriving e il diretto discendente di un altro termine hacker molto simile, ovvero wardialling. Questultimo, composto sempre da war e da dialling, che significa comporre (un numero telefonico), indicava lattivita che parecchi anni fa coinvolgeva gli appassionati della rete e che consisteva nel far comporre al proprio modem una serie di numeri telefonici della propria citta, al fine di trovare una linea occupata da un altro modem collegato in rete; a quel punto, era possibile navigare sfruttando la connessione altrui (tenendo, pertanto, un comportamento illecito e punibile – nel nostro ordinamento – con le sanzioni previste per il reato di accesso abusivo a un sistema informatico, ex art. 615-ter). [ STUDIOCELENTANO.IT ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore