Facebook, a doppia cifra, è in linea con le aspettative

AziendeMarketingMercati e FinanzaSocial media
Facebook apre al pulsante DisLike, per dire Non mi piace
1 0 Non ci sono commenti

Il fatturato di Facebook batte le previsioni di Wall Street, ma rallenta per la prima volta dal 2013, mentre aumentano le spese. Il titolo di Facebook cala del 2.6%

Facebook ha archiviato il quarto trimestre registrando un incremento dei ricavi del 49%. I profitti sono saliti del 34% a quota 701 milioni di dollari. Il social network di Menlo Park batte le aspettative di Wall Street. Ma il fatturato rallenta per la prima volta dal 2013, mentre aumentano le spese dell’87%. Il titolo di Facebook cala del 2.6% negli scambi after-hour. Tuttavia i numeri sono buoni: il fatturato d’advertising cresce del 53% a 3.59 miliardi di dollari e il 70% deriva dalla pubblicità su Mobile. Il social network ha totalizzato nell’anno 2.9 miliardi di dollari di profitti. Il sito guadagna 54 centesimi per azione, oltre le aspettative.

Alla base del boom del fatturato è il business delle pubblicità mobile per smartphone e tablet. Il successo di Facebook nel Mobile fa da contraltare alle difficoltà di Google e Yahoo! nel tenere il passo al traghettamento dal Pc ai dispositivi mobili. Il Mobile rappresenta il 69% del fatturato advertising nel quarto trimestre, pari a 2.48 miliardi di dollari.

Facebook ha totalizzato 2,9 miliardi di profitti nell'intero anno
Facebook ha totalizzato 2,9 miliardi di profitti nell’intero anno

Forte di 1.39 miliardi di utenti mensili, con l’86% che accede ai servizi su smartphone, tablet ed altri dispositivi mobili.

Da quando il Ceo Mark Zuckerberg ha dato priorità alla visione de video sui News Feed, le views giornaliere di video hanno superato i 3 miliardi, il triplo rispetto a giugno.

Il mercato dell’advertising dei video online sta crescendo più veloce ed è proiettato a 7.77 miliardi di dollari. In questo settore competitor di Facebook sono YouTube e Twitter.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore