Facebook raggiunge i 500 milioni utenti e entra in Borsa nel momento giusto

AziendeMarketingSocial media
Mark Zuckerberg, Ceo di Facebook, va in Sud Corea: incontra Samsung

Superata la pietra miliare del mezzo miliardo di utenti, il Ceo Mark Zuckerberg raffredda gli animi sulla quotazione a Wall Street: l’Ipo di Facebook avverrà quando avrà senso

Facebook non è solo il social network numero uno ma se fosse un paese – invece che una rete sociale virtuale – sarebbe tra quelli più popolati al mondo. Con mezzo miliardo di utenti attivi Facebook raggiunge un traguardo significativo, da quando nel 2004 quando venne creato dallo studente di Harvard, Mark Zuckerberg, oggi 26enne Ceo e miliardario.

Per l’occasione apre “Facebook Stories” e in autunno uscirà su grande schermo l’atteso controverso film “The Social Network” sulle origini di Facebook. Proprio in questi giorni Facebook è in fibrillazione per una causa contro Zuckerberg: un vecchio webmaster dice di detenere l’84% del sito, ma alla ABC Zuckerberg dice di essere “abbastanza sicuro” di non aver firmato contratti negli anni scorsi con cessione a terzi.

Riguardo all’attesa quotazione nel 2011, Zuckerberg raffredda gli animi: l’Ipo di Facebook avverrà quando avrà senso. Facebook preferisce focalizzarsi sulle applicazioni e gli interessi degli utenti, e quindi sul mantenimento del parco utenti, piuttosto che sulla finanza. L’Ipo avverrà nel momento giusto. Facebook ha registrato ricavi per 800 milioni di dollari (il primo miliardo è atteso entro fine 2010) e dieci milioni di dollari di profitto. Lo riporta Reuters. Bono degli U2 ha valutato il social network 24 miliardi di dollari, ben oltre le precedenti valutazioni.

Il social network Facebook
Il social network Facebook
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore