Facebook acquisisce Ascenta, per diffondere il Web via droni e satelliti

AcquisizioniAziendeMarketing
Facebook acquisisce Ascenta per portare Internet via droni, satelliti e laser
1 0 Non ci sono commenti

Facebook sta lavorando a un progetto per portare Internet in aree non servite, costruendo droni, satelliti e laser

Droni e robotica stanno espandendosi oltre le più rosee previsioni. Eric Schmidt, chairman di Google, ha predetto che spopoleranno. Anche Facebook sta lavorando a un progetto per portare Internet in aree non servite, costruendo droni, satelliti e laser. Combattere ed azzerare il divario digitale è nell’interesse di Facebook e Google, due aziende Internet che traggono ricavi e profitti dalla presenza di connettività. Per questo motivo Facebook ha acquisito Ascenta, un’azienda aerospaziale con base nel Regno Unito per aiutare il Connectivity Lab. Lo ha annunciato in un post sul blog il social network con oltre 1,2 miliardi di utenti.

Gli aircraft trasmetteranno dati usando i laser infrarossi. Il social network ha pagato meno di 20 milioni per comprare Ascenta, secondo Bloomberg, ma la cifra non è stata resa nota. Un anno fa il Ceo Mark Zuckerberg lanciava l’iniziativa Internet.org, di recente rimessa al centro della ribalta in occasione di MWC 2014. Il social network di Menlo Park ritiene che portare Internet ovunque, sia un dovere, considerato che il 3.6% del PIL globale deriva dal settore Mobile. Combattere il divario digitale serve: “Dalla ricerca commissionata da Facebook a Deloitte è stato calcolato l’impatto economico e sociale dell’€™accesso a Internet esteso ai paesi in via di sviluppo. Dalla ricerca €œValue of Connectivity,€ emerge che, estendendo l’€™accesso a Internet nei paesi emergenti, la produttività  di queste aree geografiche aumenterebbe del 25%, contribuendo al PIL con $ 2.200 miliardi pari a un incremento del 72%, generando oltre 140 milioni di posti di lavoro e sollevando 160 milioni di persone da una condizione di povertà . Deloitte evidenzia il legame tra livello di accesso alla rete e tasso di mortalità: una maggiore connettività potrebbe salvare 2.5 milioni di vite e 250.000 bambini che altrimenti morirebbero nei primi anni di vita.”

L’anno scorso aveva tenuto banco Project Loon di Google, una visionaria iniziativa per portare Internet con palloni aeostatici e mongolfiere. Ora Facebook si servirà di droni, satelliti e laser per portare la Rete dal cielo, anche nelle aree suburbane e a bassa densità abitativa.

Altre aziende come Amazon stanno invece testando i droni per uso commerciale, anche per trasportare pacchi. Il Ceo Jeff Bezos sta studiando octocopteri, da usare fra 4-5 anni, per la consegna di merci entro un raggio di 10 miglia rispetto ai centri di smistamento della logistica di Amazon.

– Conoscete droni e robot? Misuratevi con un Quiz!

Facebook acquisisce Ascenta per portare Internet via droni, satelliti e laser
Facebook acquisisce Ascenta per portare Internet via droni, satelliti e laser
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore