Facebook Connect si apre al Web

Management

Il popolare sito di social network lancia la versione ufficiale di Connect

Debutta la versione definitiva di Facebook Connect e Facebook diventa ancora più Web 2.0. Il servizio era nato come risposta alla portabilità dei dati di MySpace, ma in realtà è una piattaforma che rende accessibili siti partner con le credenziali dei suoi utenti, consentendo cioè agli amici di Facebook di accedere ad altri siti: gli utenti di Digg potranno connettere i loro account ai profili di Facebook. Inoltre il servizio permetterà a chi commenta i Post sui blog MovableType, di effettuare il log attraverso l’autenticazione su Facebook. L’uso di credenziali diverse per ogni piattaforma di social network, è una fonte di stress per gli utenti, che devono ricordarsi troppe password e log in.

Altri partner di Facebook Connect sono: Amiando, CBS.com, CitySearch, Cnet, CollegeHumor, Disney-ABC Television Group, Evite, Flock, Hulu, Kongregate, Loopt, Plaxo, Radar, Red Bull, Seesmic, Socialthing!, StumbleUpon, The Insider, Twitter, Uber, Vimeo e Xobni. In tutto, una trentina.

Facebook Connect sfida OpenSocial (di Google, MySpace, Yahoo!), Google Friend Connect, Data Portability (MySpace, Yahoo!, eBay, Twitter). Facebook si apre al mondo e ora cerca di monetizzare il successo con l’advertising online.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore