Facebook crea il social network per esperti di Sicurezza IT

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza
Facebook lancerà ThreatExchange, il social network per esperti di cyber sicurezza
1 26 Non ci sono commenti

Si chiamerà ThreatExchange, il social network per professionisti esperti di cyber sicurezza. Sviluppato da Facebook, per condividere informazioni sulle minacce informatiche

Facebook lancerà ThreatExchange, il social network per professionisti esperti di cyber sicurezza. Sviluppato da Facebook, per condividere informazioni sulle minacce informatiche. La piattaforma, dedicata alla sicurezza aziendale, punta ad unire le forze con Yahoo! e Pinterest, perché la collaborazione, in tema di malware, vulnerabilità di sistemi e cyber attacchi, serve a prevenire. E una migliore protezione si basa proprio sulla prevenzione.

Mark Hammel, responsabile della sicurezza in Facebook, ha spiegato che ThreatExchange è stato sviluppato, ispirandosi a un sistema ad uso interno, utilizzato dall’azienda di Menlo Park per agevolare la catalogazione in tempo reale delle minacce rivolte al sito.

Su ThreatExchange i professionisti della sicurezza potranno decidere con chi condividere e quali informazioni mettere in condivisione.

Altri partners della versione beta, oltre a Facebook, Pinterest, e Yahoo!, sono Bitly, Dropbox, Tumblr e Twitter.

Facebook lancerà ThreatExchange, il social network per esperti di cyber sicurezza
Facebook lancerà ThreatExchange, il social network per esperti di cyber sicurezza

Anche il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha dichiarato che è fondamentale la condivisione di informazioni sulle minacce, soprattutto per prevenire casi come il cyber attacco a Sony.

Oggi si tiene alla Stanford University il summit dedicato alla cyber sicurezza, a cui partecipano il Presidente Obama, top manager della Silicon valley, di Wall Street e di altri settori, insieme a funzionari dell’Fbi, del dipartimento per la Sicurezza nazionale e il dipartimento della Sicurezza nazionale, Secret Service. Obama ha annunciato il Cyber Threat Intelligence Integration Center contro il cyber terrorismo e la cyber guerra. Secondo il Washington Post, Obama sta chiedendo 14 miliardi di dollari nel 2016 per contrastare i cyber attacchi.

Il Summit è stato ideato per ristabilire fiducia fra la Silicon Valley e l’Fbi, dopo il caso NSA, rivelato da Edward Snowden.

Conoscete il caso NSA rivelato da Snowden? Misuratevi con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore