Facebook Credits, quando la pubblicità fa guadagnare

MarketingNetworkSocial media
Facebook

I Facebook Credits saranno elargiti non solo a chi guarda video, ma anche a giochini e mini-applicazioni promozionali

Facebook darà il via a una novità: comincerà a pagare chi guarda la pubblicità. I Facebook Credits saranno elargiti non solo a chi guarda video, ma anche a giochini e mini-applicazioni promozionali. Chi guarderà la pubblicità o impiegherà queste app di advertising guadagnerà il diritto ad accumulare i crediti: l’equivalente di dieci centesimi di dollari per ogni visione.

I Facebook Creditspotranno poi essere spesisul social network per comprare contenuti, giochi o servizi.A gestire il tutto è il sistema DealSpot di TrialPlay. Facebook guadagnerà 2 miliardi di dollari nel 2011 anche grazie alla crescita dei banner. Nel 2012 lIpo di Facebook potrebbe valere ben 100 miliardi di dollari.

La moneta 2.0, il credito virtuale di Facebook Credits, dal primo luglio 2011 diventerà la valuta ufficiale, obbligatoria, sul social network. Il videonoleggio è uno dei nuovi servizi presenti sul social network Facebook, da pagare in Cedits.

Facebook Credits
Facebook Credits
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore