Facebook e Bing, amici più di prima

ManagementMarketingNetwork
L'online è il tallone d'Achille di Microsoft

Bing sfrutta il battone “Like” di Facebook. La “search experience” migliora mostrando risultati influenzati dalle opinioni delle persone vere, basate su valori individuali, invece che dalla link popolarità su basi algoritmiche

Microsoft mette a frutto la partnership quadriennale con Facebook (di cui è proprietario di una piccola quota dopo aver investito 240 milioni di dollari in Facebook nel 2007). Facebook e Bing approfondiscono l’amicizia: il motore di ricerca di Microsoft inizia a mostrare agli utenti Usa i prodotti, ristoranti e film che piacciono agli amici su Facebook.

La nuova funzione se gli utenti di Facebook sono collegati (loggati) quando accedono a Bing o hanno “cookies” di data con archiviate informazioni di Facebook sui propri Pc o device mobili.

Con questa mossa Bing (che negli ha superato Yahoo!, ma è il terzo motore a livello globale) cerca un nuovo ambito di crescita alle spese della rivale Google. Secondo comScore, Google a settembre è cresciuta dal 65,4% al 66.1%. Secondo Nielsen Bing saliva dal 13.6% di luglio al 13.9%, mentre Yahoo! calava dal 14.6% al 13.1%.

Qi Lu, presidente di Microsoft Online Services, e il fondatore e CEO di Facebook Mark Zuckerber hanno tenuto una conferenza stampa in Silicon Valley per presentare la novità che consiste in una opzione dei profili di Facebook e la sezione “liked by your friends”. Bing vuole migliorare la “search experience” mostrando risultati influenzati dalle opinioni delle persone in carne e ossa, basate su valori individuali, invece che giocare sulla popolarità di massa (link popularity) poggiata su fredde basi algoritmiche. La ricerca social è anche un modo per attirare l’attenzione dei 500 milioni di utenti di Facebook.

Infine Facebook adotta One Time Password per consentire di utilizzare una password valida per soli 20 minuti: è l’ideale per l’uso dai computer pubblici, Internet café compresi.

Bing e Facebook, più alleati di prima
Bing e Facebook, più alleati di prima
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore