Facebook e Google, una dorsale sottomarina per due

Aziende
Facebook e Google, collaborazione per il cavo sottomarino
3 14 Non ci sono commenti

La nuova rete transoceanica si chiama Pacific Light Cable Network (PLCN). Nell’era di cloud, l’investimento di Google e Facebook intende trasferire dati a 120 TeraBit la secondo (Tbps)

Il cavo sottomarino unisce Los Angeles e Hong Kong. Si stende per 12.800 km sui fondali dell’oceano, per una capacità di banda pari a 120 TeraBit la secondo (Tbps), per trasferire dati a gran velocità da una sponda all’altra del Pacifico. Si tratta del più lungo e veloce sistema di fibra ottica per internet: la dorsale in fibra ottica a minor latenza fra Hong Kong e gli Stati Uniti, la prima a sfruttare in modo diretto trasmissioni a banda ultra-larga. La nuova rete transoceanica si chiama Pacific Light Cable Network (PLCN): Google e Facebook investono in cavi sottomarini, per migliorare l’affidabilità ed aumentare la velocità di accesso ai servizi web delle proprie piattaforme. Il traffico è in crescita, grazie al crescente numero di utenti e di attività di cloud computing.

Facebook e Google, collaborazione per il cavo sottomarino
Facebook e Google, collaborazione per il cavo sottomarino

Annunciato a novembre del 2015 da TE SubCom, società specializzata nelle tecnologie di comunicazioni sottomarine del gruppo TE Connectivity, e da Pacific Light Data Communication, parte di un fondo di investimenti di Hong Kong, il nuovo cavo sottomarino debutterà entro l’estate del 2018.

Google da tempo investe nella fibra sottomarina: Unity è il backbone che mette in comunicazione USA e Asia,; altri progetti sono coinvolti nel collegamento tra Nordamerica e Sudamerica; FASTER getta un ponte fra l’Oregon e il Giappone con una capacità di 60 Tbps, di cui 10 Tbps sono riservati esclusivamente a Google e ai suoi servizi.

TE Connectivity è già coinvolta nella realizzazione di MAREA – il cavo sottomarino sotto l’Oceano Atlantico sostenuto da Microsoft e da Facebook.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore