Facebook e Google+, sfida all’ultimo click

AziendeMarketingSocial media
Social network Google+

Facebook ha messo al mando la pubblicità di Google+, come ultima ripicca. Google vuole vincere la battaglia della liberazione dei dati

Il Ceo di Google, il co-fondatore Larry Page, ha ammesso che Google+ ha sfondato la soglia dei 10 milioni di utenti. Ma, pur essendo Facebook anni luce avanti con oltre 750 milioni di utenti, sa che sottovalutare Google è un errore strategico. Google è pur sempre il primo sito con un miliardo di visitatori unici al mese, ha potenzialità tuttora inespresse nel mercato social network. Non deve dunque stupire a “sottile guerra” fra Google+ e Facebook.

Facebook ha messo al mando la pubblicità di Google+, come ultima ripicca. Lo riporta TechCrunch. Uno sviluppatore di applicazioni aveva pubblicato su Facebook un banner “Add Michael to Google+” per lievitare d’importanza sul social network importante. Ma al sito di Mark Zuckerberg un innocente banner di un developer è apparso come “un cavallo di Troia”.

Invece Google vuole vincere la battaglia della liberazione dei dati. Google vuole accelerare gli sforzi nell’Openness, per rendere il suo social network un’alternativa più aperta ed attraente rispetto a Facebook. Solo una settimana fa Facebook ha bloccato il tool Mohamed Mansour che permetteva agli utenti di estrarre le informazioni condivise dei contatti dei loro amici; e poi ha bloccato Open-Xchange, che consentiva di ricostruire la lista dei propri contatti Facebook su Google+.

Google+ avrà una versione business
Google+ avrà una versione business
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore