Facebook ora è raggiungibile

MarketingNetwork
Facebook compra Glancee

Il down del sito di Facebook è diventato uno degli Hashtag più seguiti su Twitter. Ora il sito è tornato accessibile. Che cosa è successo al social network da 850 milioni di utenti?

UPDATE: Il social network da 850 milioni di utenti, in down per mezz’ora, ora è tornato accessibile. L’hashtag “#FacebookDown è risultato fra i più popolari: è stato per un po’ di tempo l’unico canale presso cui provare ad ottenere informazioni: ma il down di Facebook sembrava esteso a livello internazionale (nei paesi europei, Italia compresa) e sarebbe durato circa mezz’ora. Qualsiasi accesso al sito risultava impossibile: non erano visibili i “Mi piace” sui siti né era possibile collegarsi a Facebook.

Su Twitter c’è chi ha insinuato che, dopo gli arresti (e i tradimenti) di Lulzsec, dietro al tilt, ci fosse l’hacking di Anonymous, ma, dai Ping, sembrava che il down fosse provocato da un errore (forse nell’impostazione dei DNS o altro errore tecnico).

Per i “Facebook addicted”, quello di oggi è stato un risveglio insolito. Per Facebook, prossima a un‘IPO da 100 miliardi di dollari, il tilt di questa mattina è stata una gaffe da non ripetere. Il blackout ha colpito Francia, Germania, Italia, Gran Bretagna ed Islanda, mentre in Asia non ha mai cessato di funzionare.

Facebook in down
Facebook è irraggiungibile
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore