Facebook e le altre Ipo miliardarie

AziendeMarketingMercati e FinanzaSocial mediaWorkspace

Dopo LinkedIn è il turno di Pandora e di Zynga. I numeri delle aziende, legate ai social media, che si quotano in Borsa

Facebook, prossima ai 700 milioni di utenti online, vale 100 miliardi di dollari: la quotazione dovrebbe avvenire nel 2012. LinkedIn ha raddoppiato il valore in 24 ore circa dallo sbarco a Wall Street. Dopo il social network degli utenti business, tocca a Pandora: l’azienda della radio su Internet, famosa per le apps, che cerca un’Ipo da 1.8 miliardi di dollari. GroupOn ha depositato i documenti per un’Initial public offering (Ipo) da 750 milioni di dollari, che ne delinea una valutazione intorno ai 20-25 miliardi di dollari. Già in rete si parla di S-economy, l’economia dei social network e social media, per differenziarsi dalla sfortunata New economy che nel 2000 evaporò nello sboom delle dot.com, con lo scoppio della bolla dei titoli tecnologici.

Pandora, con circa 90 milioni di utenti registrati, sarà dunque la prossima a quotarsi. Ecco Pandora in cifre: vuole rastrellare 176.2 milioni di dollari, in una valutazione da 1.8 miliardi di dollari (13 volte le vendite di un anno fa, contro il multiplo di 2.8 di Siriuys Xm radio), offrendo 14.7 milioni di azioni del valore fra 10 e 12 dollari, e la misura dell’offerta è cresciuta del 43% rispetto ad una settimana fa; ha perso 92 milioni di dollari dal 2000, quando venne fondata da Tim Westergren sotto il nome di Savage Beast. L’87% dei ricavi di Pandora arrivano dall’advertising. Una pubblicità mirata, basata su età, genere, codice postale e gusti musicali.

Anche Zynga, il più grande produttori di giochi su Facebook, scalpita per approdare a Wall Street. Zynga sta mettendo a punto l’Initial public offering (Ipo) per la fine di giugno. Già oggi Zynga, nel mercato secondario, è più grande di EA (7,7 miliardi di dollari al Nasdaq) e si piazza seconda dietro al colosso di giochi Activision Blizzard. Zynga è valutato oggi a  quota 8,2 miliardi di dollari. Zynga ha 247.8 milioni di utenti attivi mensili su Facebook, più di sei volte il secondo sviluppatore AppData.com. Zynga produce tre titoli di grido: “CityVille,” “FarmVille” e “Texas HoldEm Poker”.

Dì la tua in Blog Café: Facebook, 100 miliardi di dollari per la quotazione

LinkedIn va al raddoppio in 24 ore: rischio bolla 2.0?
LinkedIn va al raddoppio in 24 ore: rischio bolla 2.0?
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore