Facebook espande la Graph Search e apre l’advertising mobile agli sviluppatori di apps

AziendeMarketingSocial media
Facebook espande l'ads mobile agli sviluppatori di apps
0 0 2 commenti

Graph Search permette di ricercare i vecchi post, commenti, foto o condivisioni. Intanto l’advertising mobile di Facebook viene reso disponibile agli sviluppatori di apps, per aumentare i download

Graph Search sta per ampliare il suo raggio d’azione. La funzionalità di ricerca social permetterà, inizialmente solo a un piccolo gruppo, di effettuare le ricerche di aggiornamenti di stato, foto, check-in e commenti dentro Facebook.com. Graph Search rappresenta il terzo pilastro, dopo News Feed e Timeline, del core business del social network con 1,1 miliardi di utenti.

A gennaio era stata introdotta l’esperienza di ricerca con linguaggio naturale. La nuova versione permette la ricerca di vecchi post consentendo agli utenti di tornare indietro nel tempo, rivisitando i loro aggiornamenti di stato e i loro vecchi commenti, vedere che cosa hanno condiviso e quali sono i loro temi d’interesse. Graph Search diventa una sorta di “macchina del tempo” su Facebook, dunque chi tiene alla privacy dovrà riconfigurare i propri setting privacy.

Per Facebook è stata una sfida ingegneristica non banale indicizzare trilioni di post. Graph Search è un prodotto solo desktop, non funziona cioè sull’app in mobilità. Il prossimo passo consisterà nell’inserire la pubblicità nella ricerca social.

Infine Facebook sta espandendo il servizio advertising agli sviluppatori di apps. Le Mobile app ads rappresentano una nuova frontiera per consentire ai developer di raggiungere l’audience mobile del social network di Menlo Park. Gli sviluppatori potranno pubblicizzare le loro apps sull’app mobile di Facebook, per aumentare i download su iOS ed Android. Il social network guidato dal Ceo Mark Zuckerberg in un blog post ha spiegato: “Vengono incluse azioni universali come ‘Apri Link’ o ‘Usa App,’ oltre a più specifiche azioni: ‘Compra Ora,’ ‘Gioca, ‘Prenota adesso’, ‘Ascolta subito,’ o ‘Guarda il video.’.

Un esempio: se un utente ha già installato l’app HotelTonight, sul News Fedd può veder apparire uno spot che pubblicizza la possibilità di prenotare ora (“Book Now”) un hotel a due ore di distanza.

L’audience mobile di Facebook è salita a 819 milioni di utenti. Gli sviluppatori che hanno pubblicizzato le loro apps su Facebook hanno trainato 145 milioni di installazioni da App Store e Google Play. Il social network ricava dal Mobile il 41% del fatturato pubblicitario.

Facebook espande l'ads mobile agli sviluppatori di apps
Facebook espande l’ads mobile agli sviluppatori di apps
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore