Facebook F8: Oculus Rift vuole portare il computer sul visore per la VR

Dispositivi mobiliMobility
Facebook F8: Oculus Rift vuole portare il computer sul visore per la VR
2 4 Non ci sono commenti

Facebook pensa che il computer-on-your-face sarà la prossima frontiera. Ma realisticamente, il Ceo Mark Zuckerberg sa che la partenza dei visori per la VR sarà lenta all’inizio

A Facebook F8, non si parla solo di Messenger, ma anche di realtà virtuale (VR). Il social network vuole portare il computer sui visori Oculus Rift per la VR.

Facebook F8: Oculus Rift vuole portare il computer sul visore per la VR
Facebook F8: Oculus Rift vuole portare il computer sul visore per la VR

Il Ceo Mark Zuckerberg non ha fornito cifre o dettagli sul lancio del dispositivo, ma ha definito “stupefacente” il debutto, sei mesi dopo quello di Gear VR, rilasciato da Samsung insieme alla stessa Facebook. La lista d’attesa per gli Oculus Rift è lunga, nonostante il prezzo da 599 dollari.

Alla conferenza sviluppatori in corso a San Francisco, Facebook ha spiegato che la VR ha il potenziale per essere la prossima frontiera nel computing e che il form factor si miniaturizzerà in 10 anni. Sempre più piccoli, i visori per la VR faranno parte della nostra vita quotidiana.

Secondo Digi-capital, le immagini generate dal computer sul mondo reale forniranno la mixed reality o Realtà aumentata (AR), come i Microsoft Hololens: per il mercato AR e VR si prevede un giro d’affari da 120 miliardi di dollari, dal 2020.

Facebook ha acquisito Oculus per 2 miliardi di dollari due anni fa e pensa che il computer-on-your-face la prossima frontiera. Ma realisticamente, Zuckerberg sa che la partenza sarà lenta all’inizio: “Virtual reality has la chance di essere la prossima piattaforma real social.”

Facebook scommette anche sulle telecamere a 360 gradi: “Il futuro? Saremo certamente in grado di vivere intere scene, che siano riprese attraverso qualche tipo di fotocamera a 360 gradi o frutto di uno sviluppo 3D“. A F8 hanno debuttato le Live API per condividere video a 360 gradi in live streaming.
Sono nuovi anche i kit per lo sviluppo come Graph API v2.6, che amplia funzioni con la condivisione e il lavoro con i post ed i commenti, e Account Kit, il nuovo sistema di autenticazione senza password.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore