Facebook guarda alle ricerche di mercato

Aziende

Il sito di social network, additato per non riuscire a monetizzare il successo in termini di popolarità, potrebbe aver trovato la strada giusta per fare cassa: con sondaggi di mercato, in tempo reale. Su una base di 150 milioni di utenti

Facebook, accusato finora non riuscire a monetizzare l’enorme successo in termini di popolarità (come Youtube e altri player del Web 2.0), crede di aver imboccato la strada giusta: al Wef di Davos, ha strappato sorrisi dai Vip presenti al World Economic Forum.

Il sito di social network potrebbe aver trovato la strada giusta per fare cassa: con sondaggi di mercato, in tempo reale. Su una base di 150 milioni di utent i, l’instant poll, il sondaggio istantaneo e in real time, potrebbe diventare remunerativo.

L’idea è quella di sondaggi mirat i, ad hoc, in grado di fornire risultati rapidissimi e localizzati. Facebook potrebbe dar luogo a un mercato delle emozioni e delle opinioni: per opinionisti Web 2.0. Lo riporta il Sunday Telegraph .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore