Facebook Home sotto la lente delle società di analisi

AziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilitySocial mediaWorkspace
Facebook Home è una nuova UI per Android

IDC, Ovum ed altre società d’analisi si interrogano sul futuro di Facebook Home, la nuova applicazione del social network presentata dal Ceo Mark Zuckerberg

Facebook Home rappresenta una nuova fase nell’era Mobile: finora si è parlato di sfida fra OS, Android contro iOS, Blackberry verso Windows Phone. Ma Facebook Home, che è un software interfaccia utente e non un sistema operativo, va oltre i vecchi steccati. Vediamo cosa ne pensano le società di analisi.

Secondo IDC, Facebook Home potrebbe aprire un nuovo filone per gli inserzionisti, se l’interfaccia verrà adottata da molti utenti consuimer. L’incognita è se la UI di Facebook Home attirerà solo gli heavy-user del social network o se riuscirà asd essere mainstream. Tutto dipenderà se l’applicazoione Home verrà utilizzata solo dagli utenti “fissati” con Facebook o se avrà un uso di massa. Per la cosiddetta “generazione dei millennial“, i nativi digitali, Facebook Home potrebbe essere la porta d’ingresso ideale al social network. Addirittura Facebook Home potrebbe diventare una sirena per i 2oenni che oggi usano iPhone: potrebbero essere tentati a passare ad Android. Nella diatriba “open” contro sistema proprietario chiuso, Android potrebbe vincere questo round, proprio grazie a Facebook Home: Mark Zuckerberg ha detto di aver realizzato l’app per Android grazie alla sua Openness.

Dopo Facebook Home, non ci stupirebbe che Pinterest, Flipboard ed altri social network di successo seguissero l’esempio di Zuckerberg, realizzando una UI ad hoc e mirata per Android, per trasformare lo smartphone in una “Pinterest home” e così via. Tutto ciò grazie all’openness di Android.

Secondo IDC, molto difficilmente Facebook rilascerà Home per iPhone, proprio a causa della chiusura di iOS rispetto ad Android. Facebook Home supera la querelle fra sistemi operativi frammentati ed integrati, e rimette l’accento sull’Openness come valore.

La società d’analisi Ovum ritiene che Facebook Home “sia il più gfrande esperimento del social network“: un test con pochi rischi e grandi opportunità. Secondo Ovum, Facebook Home potrebbe costituire un nuovo modello per l’offerta Mobile, più appetibile per gli inserzionisti dell’advertising Mobile. L’approccio aggressivo del social network è giustificato dalla voglia di monetizzare la piattaforma mobile.

L’azienda di pubblicità nel Mobile Velti sostiene che Facebook Home possa creare dati più persistenti dal dispositivo più personal che c’è sul mercato: lo smartphone. L’azienda Retrevo stima che la super-app di Facebook sarà più attraenti sui grandi schermi ad alta definizione di Samsung edi altri vendor, rendendo Android ancora di più una calamita per il mondo consumer: “La mania del controllo di Apple potrebbe farle perdere denaro a vantaggio di Android“.

Facebook Home su Android

Image 1 of 7

Evento Facebook Home

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore