Facebook in numeri, tra mobile e marketing

MarketingSocial media
Facebook in cifre
1 29 Non ci sono commenti

Nel nostro paese ogni giorno si connettono a Facebook 20 milioni di persone, di cui 17 milioni attraverso dispositivi mobile. Un strumento di marketing anche per le piccole e medie imprese

I numeri di Facebook a livello mondiale parlano chiaro e sono d’effetto: 1.39 miliardi i profili sul social network, 700 milioni i gruppi creati, 700 milioni le persone su Whatsapp, 500 milioni su messanger e 300 milioni su Instagram. Non scherzano nemmeno quelli italiani: nel nostro paese si connettono ogni giorno 20 milioni di persone, di cui 17 milioni attraverso dispositivi mobile, raggiungendo al mese 26 milioni di utenti su Facebook (di cui 22 da mobile), un numero pari al 72% delle persone con collegamento a Internet in Italia.

Andrea Lai, sales manager Facebook Italia
Andrea Lai, sales manager Facebook Italia

Un report di Millward Brown AdReaction, redatto nel marzo 2014, ha messo in evidenza con lo smartphone per gli italiani sia oramai il primo media in termini di tempo speso: se alla tv spettano 89 minuti quotidiani, al laptop 85, al tablet 34 ma allo smartphone 109 minuti e, in media, sono 14 le volte che un utente al giorno accede a Facebook via mobile e il 25% del tempo totale speso sul web è su Facebook.

Guardando allo spazzato delle piccole e media imprese, a livello mondiale sono oltre 2 milioni le Pmi che investono attivamente su Facebook, cresciute rapidamente negli ultimi sei mesi (da 1,5 milioni), “un dato che conferma la strategicità della piattaforma come strumento di business al servizio delle imprese per il raggiungimento efficace e misurabile dei loro obiettivi” dichiara Andrea Lai, sales manager di Facebook Italia, in concomitanza con il lancio della nuova app Ads Manager, che permette alle imprese di gestire le proprie campagne di marketing sulla piattaforma attraverso dispositivi mobili, “quando vogliono e ovunque siano, offrendo un’opportunità interessante per le piccole e medie imprese italiane che compongono il tessuto produttivo del nostro paese”.
Pur non potendo dichiarare i numeri delle Pmi locali clienti di Facebook, Valerio Perego, Head of Agency Partnership Facebook Italia, sottolinea i punti di forza di una offerta che può garantire reach & identity, targeting, news feed ed essere gestita da multidevice, portando a testimonianza casi di Privalia o Msc Crociere.

Valerio Perego,  head of Agency Partnership Facebook Italia
Valerio Perego, head of Agency Partnership Facebook Italia

Interessante anche il fenomeno dei video inseriti su Facebook dalle Pmi: nel solo mese di settembre 2014, oltre 800.000 Pmi hanno caricato più di 3 milioni di video sulla piattaforma a livello globale (l’84% dei video al di fuori degli Stati Uniti) e in generale quasi il 70% delle persone su Facebook è connesso alla Pagina di almeno una Pmi nel proprio Paese. Complessivamente le aziende che utilizzano pagine Facebook per le loro attività sono 30 milioni.

Ribadisce Perego: “Il crescente utilizzo dei dispositivi mobili da parte delle persone spinge anche le imprese a fare leva sugli strumenti mobile di Facebook per raggiungere i clienti: è significativo notare che i 2/3 delle pagine di Pmi su Facebook vengono visitate dalle persone tramite dispositivo mobile. Allo stesso tempo, sono già più di 15 milioni le PMI che in tutto il mondo utilizzano la nostra app Pages Manager per gestire le proprie pagine da mobile”.

La nuova app Ads Manager, per il management delle proprie attività di marketing sulla piattaforma Facebook, è disponibile al momento solo per iOS ed è stata rilasciata negli Stati Uniti. La disponibilità per gli altri paesi avverrà nel corso dell’anno, anche per i dispositivi Android.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore