Facebook, l’Antitrust Usa dà l’ok all’acquisto di Instagram

AziendeMarketing
Facebook apre Area 404, laboratorio hardware

Via libera dalla Federal Trade Commission (FTC)al completamento dell’acquisizione di Instagram da parte di Facebook

Facebook completa l’acquisizione di Instagram dopo che oggi la Federal Trade Commission (FTC), l’Antitrust Usa, ha dato il via libera all’operazione.

Ad aprile il social network aveva offerto 300 milioni di dollari in cash oltre a 23 milioni di azioni ordinarie per acquistare il sito, che fornisce un servizio per la condivisione di foto sugli smartphone come l’iPhone.

L’operazione era stata valutata un miliardo di dollari ma oggi, con le azioni di Facebook in caduta libera, vale circa 750 milioni di dollari.

Instagram è un’applicazione di foto condivisione e filtri fotografici, che in soli due anni ha saputo creare una sorta di social networking mobile. Con 25 milioni di download su iOS, Instagram ha totalizzato 30 milioni di utenti. Le foto generano 575 “Mi piace” al secondo.

Acquisendo Instagram per una cifra enorme, Facebook ha assorbito un potenziale rivale nel Mobile. Con questa mossa Facebook potrebbe fare l’auspicato salto nel mercato Mobile, finora il tallone d’Achille di Mark Zuckerberg.

Ma soprattutto l’acquisizione di Instagram delinea meglio la strategia di Facebook, che da social network sta diventando una piattaforma di computing dove gli utenti si aggregano e spendono moltissimo tempo. Il sogno di Mark Zuckerberg di rendere Facebook un hub in cui è posibile giocare a videogiochi, ascoltare musica e vedere film, grazie a Open Graph, il tutto in condivisione con gli amici. Acquisendo Instagram, Facebook aggiunge al proprio arco anche le frecce del photo-sharing.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore