Facebook Phone è confermato

AccessoriMarketingMobilitySocial mediaWorkspace

Facebook Phone non è più fantasia, ma realtà. In un mercato della telefonia mobile dove troppi OS, troppe misure diverse di schermi e troppi operatori rendono la vita dura agli sviluppatori di apps

Lo Chief Operating Officer (Coo) di Facebook, Sheryl Sandberg, parlando con la co-fondatrice dell‘Huffington Post , Arianna Huffington, ha detto che “è più di un Facebook Phone“. Il Facebook-fonino è dunque confermato, anche se per ora, come la “beneficenza con il timing” (non proprio atto spontaneo da parte di Mark Zuckerberg), viene sfruttato dal social network come buzz, marketing virale e diversivo per parlare di Facebook eclissando il film di David Fincher, intitolato “The Social Network“, sulle controversze origini del sito in quel di Harvard.
Ma, al di là dei tatticismi, alla New York Advertising Week è giunta la conferma che tutti attendevano: Facebook Phone c’è, non è solo un gossip, ma uno scoop di TechCrunch (il blog hi-tech appena comprato da Aol).
Dire che il Mobile sta diventando grande è sciocco. Il Mobile è grande e diventerà più grandeha aggiunto Sandberg.

“Vogliamo rendere Facebook disponibile su ogni dispositivo. Ciò è complicato in un mondo in cui ci sono numerosi cellulari e tanti operatori mobili… perfino le dimensioni dello schermo variano, e così tu devi lavorare per device differenti (n.d.r.: per sviluppare le apps]”. Anche Facebook scopre l’insostenibile crescita di OS, smartphone e operatori mobili? Facebook Phone potrebbe essere la risposta giusta. Repiloghiamo cosa sappiamo di Facebook Phone.

Facebook Phone con INQ
Facebook Phone con INQ
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore