Facebook potrebbe adottare gli Hashtag

AziendeMarketingSocial media
Facebook potrebbe adottare gli Hashtag

Prima o poi il social network di Menlo Park sfiderà Twitter sul terreno degli hashtag. La funzionalità-chiave per le campagne social potrebbe apparire anche su Facebook

Secondo il Wall Street Journal (Wsj), prima o poi il social network di Menlo Park sfiderà Twitter sul terreno degli hashtag. La funzionalità-chiave delle campagne social e del viral marketing apparirà forse anche su Facebook, per semplificare la ricerca di argomenti simili trattati sul social network e per rendere più incisive certe campagne. L’Hashtags è una parola o un’espressione preceduta dal segno del cancelletto #: serve per organizzare post per argomenti (topic) o eventi, ma è essenziale per misurare il Sentiment e quindi il feeling su certi temi – brand o prodotti in un dato momento. L’hashtag di ieri sera sarà stato #GalaxyS4, per esempio.

Gli Hashtag sono comode scorciatoie. E le aziende che li usano rendono i loro network ricercabili per parole-chiave. In questi giorni in Italia è molto poplare la campagna lanciata dal blog di Beppe Grillo e dal M5S, con l’hashtag #BersaniFalliFirmare a favore del taglio degli stipendi dei parlamentari: per una Spending Review simbolica alla Camera e al Senato. In passato lo sfidante di Pierluigi Bersani, Matteo Renzi ha combattuto le primarie nel PD con l’hashtag #Adesso. L’hashtag non è solo una funzionalità che distingue il micro-blogging Twitter, ma è ormai sinonimo di social media, visto che l’hanno adottato Google+ e perfino Instagram, il servizio di foto-condivisione Facebook.

Il social network di Mark Zuckerber non commenta indiscrezioni o speculazione, ma è probabile che cederà alle pressioni: l’hashtag piace, è utile, rapido e virale. Ha tutte le caratteristiche per piacere agli inserzionisti pubblicitari. L’introduzione di Graph Search potrebbe essere più efficace con l’abbinamento dell’hashtag. Facebook sta già indicizzando post e commenti su Graph Search. Il Ceo Mark Zuckerberg vuole accelerare sul fronte dei ricavi derivanti dall’advertising: l’hashtag può attirare nuovi brand e aziende in cerca di maggiore audience.

Nel frattempo Facebook sta cambiando l’aspetto del vostro profilo. Di nuovo. Le app si collegano al proprio profilo in maniera più chiara di prima. Cose come Instagram e Goodread avranno il loro posto speciale sul vostro Diario (se le usate). Inoltre il layout del Diario diventa diviso a metà per porre fine alla confusione dell’alternanza destra/sinistra nella pubblicazione dei post che rendeva complicato seguire l’ordine cronologico. I post, vostri o dei vostri amici, sono relegati al lato destro, mentre tutto il resto (le informazioni su di voi, le attività recenti eccetera) saranno posizionate tutte a sinistra.

Passi la maggior parte della tua giornata su Facebook e pensi di conoscere ogni segreto del social network più diffuso al mondo? Mettiti alla prova con le domande del nostro quiz

Facebook potrebbe adottare gli Hashtag
Facebook potrebbe adottare gli Hashtag
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore