Facebook raddoppia i profitti nell’era Mobile

AziendeMarketingMercati e FinanzaSocial media
Facebook raddoppia i profitti grazie al Mobile
1 0 Non ci sono commenti

Facebook raddoppia gli utili grazie al Mobile. Il fatturato s’impenna a doppia cifra

Facebook ha archiviato il secondo trimestre, raddoppiando gli utili grazie al Mobile e registrando un fatturato in crescita del 61%. Il motore della trimestrale di Facebook è il mobile advertising: le vendite sono salite da 1.81 miliardi di dollari di un anno fa a 2.91 miliardi di dollari del secondo trimestre. Le promozioni sui dispositivi wireless rappresentano il 62% dei ricavi advertising, in crescita rispetto al 59% dello scorso trimestre e al 41% di un anno fa (all’epoca dell’IPO nel 2012, Facebook non generava ancora fatturato dal Mobile). Il fatturato del Mobile advertising è aumentato del 151%.

Adesso conta 1,5 milioni inserzionisti pubblicitari, e l’advertising è ormai un business consolidato in tutte le regioni globali.

Facebook raddoppia i profitti grazie al Mobile
Facebook raddoppia i profitti grazie al Mobile

Il social network di Menlo Park con oltre 1.32 miliardi di utenti al mese, in crescita del 31%, conta 40 minuti al giorno spesi sulla versione mobile di Facebook. Il 63% accede al servizio ogni giorno. 654 milioni di utenti accedono da device Mobile ogni giorno.

Secondo eMarketer, l’azienda guidata dal Ceo Mark Zuckerberg si stima che deterrà il 22% del mobileadvertising globale nel 2014, rispetto al 5.4% del 2012, l’anno della quotazione stellare.

Facebook batte le aspettative di Wall Street e il titolo supera il suo record: negli scambi in after-hours il titolo tocca i 75.45 dollari. Il titolo del social network numero uno al mondo ha guadagnato il 30% quest’anno (contro il 7.5% nell’indice Standard & Poor’s 500).

Wedbush Securities ritiene che Facebook abbia la migliore offerta advertising, con un alto ritorno degli investimenti, grazie al Mobile. JMP Securities ritiene che Facebook abbia sorpreso tutti con il suo livello di profittabilità.

Le entrate nette sono pari a 791 milioni di dollari, o 30 centesimi per azione, contro i 333 milioni di dollari, pari a 13 centesimi per azione di un anno fa. I profitti, esclusi alcuni termini, si attestano a 42 centesimi per azione. Spese e costi sono invece saliti del 22% a 1.52 miliardi di dollari. Il margine operativo è salito dal 31% al 48% del fatturato.

A giugno Chief Financial Officer David Wehner ha sostituito David Ebersman.

In Borsa Facebook è valutata 190 miliardi di dollari, alla pari con IBM.

Facebook deteneva il 5.8% dell’advertising digitale globale nel 2013, in crescita del 4.1% nel 2012, secondo EMarketer. La spesa nella pubblicità digitale mondiale è in crescita del 14.8% a quota 120 miliardi di dollari (2013) eraggiungerà i 140 miliardi di dollari quest’anno.

Dopo l’acquisizione di WhatsApp da 19 miliardi di dsollari, il social networkha completato la transazione di Oculus VR. L’iniziativa Creative Labs ha creato apps originali come Paper e Slingshot, in una strategia multi apps.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore