Facebook rimuove il sondaggio choc su Obama

Management

Il sondaggio per uccidere il Presidente Usa Barack Obama, ha scosso il mondo: ora indagano i Servizi segreti

Su Facebook c’è di tutto: da Noemi che chiama Papi il Premier, a chi insulta i soldati italiani uccisi in Afghanistan, fino a l sondaggio choc su Obama. La Rete è libera e orizzontale, e, fino a rimozione dei contenuti, è anarcoide: su 300 milioni di utenti in Facebook, c’è di tutto e di più.

Fa impressione però che siano riusciti a votare in 731 utenti, prima che venisse rimosso il sondaggio per uccidere il Presidente Usa Barack Obama. Il sondaggio chiedeva se il Presidente dovesse essere ucciso: con risposta multipla: sì, forse, no; sì, se taglia la mia assistenza sanitaria.

Ora indagano i Servizi segreti, per scoprire l’autore del sondaggio: perché Internet a volte sembra anarchica, ma gli Ip sono tutti monitorati. L’applicazione per il sondaggio è stata definitivamente sospesa dal popolare sito di social network.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore